[ LINKS UTILI ] [ CREDITS ] [ COOKIES POLICY ]
cerca nel sito
cerca nel sito
   
 
SERGIO BERLATO Consigliere regionale del Veneto Deputato Italiano al Parlamento Europeo
CACCIA
PESCA
AGRICOLTURA
AMBIENTE
PICCOLE E MEDIE IMPRESE
ARTIGIANATO
LEGGI IL PROFILO
I MIEI VIDEO
BERLATO NEWSLETTER
   Leggi le news in archivio ››
ISCRIVITI
    a Berlato newsletter
COMUNICATI STAMPA
FACEBOOK - profilo di Sergio Berlato
TWITTER - profilo di Sergio Berlato
 
SERGIO BERLATO, Consigliere regionale del Veneto
Homepage Profilo Attività Ultime notizie Documenti Contatti Avvisi utili

Comunicati stampa

[ torna indietro ]

17 Febbraio 2014



SANREMO. BERLATO (PPE/FI): RAI SOSPENDA INVITO A CANTANTE BLASFEMO WAINWRIGHT PER RISPETTO AI TELESPETTATORI


"La presenza prevista per mercoledì prossimo a Sanremo del cantante canadese Rufus Wainwright, già noto per i testi delle sue canzoni e per i suoi spettacoli blasfemi e inneggianti a una propaganda contro i valori della famiglia, è un atto di provocazione molto grave nei confronti dei telespettatori. Chiedo quindi ai vertici della Rai, in particolare alla presidente Anna Maria Tarantola e al direttore generale Luigi Gubitosi, di sospendere l'invito a questo ‘sedicente'artista".

Lo dichiara Sergio Berlato, deputato al parlamento europeo per Ppe/Fi, aggiungendo: "Si tratta di una questione di rispetto nei confronti di tutti i telespettatori ed in particolar modo di quelli dell'area della vasta area del mondo cattolico. Trattandosi di un servizio pubblico pagato con il canone di tutti gli italiani, riteniamo che ogni contenuto vada necessariamente controllato perché non vada a urtare la sensibilità degli stessi telespettatori".

"Chiaramente- prosegue l'on. sergio Berlato - l'invito alla partecipazione riservato al ‘sedicente artista' in questione, non può in alcun modo essere ritenuto una scelta consona ai fini della scaletta del programma. Basti solo leggere i testi di alcune sue canzoni, come ad esempio ‘Gay Messiah', per comprendere come manchino i principi basilari di educazione e rispetto di cui dovrebbe essere portatore il servizio pubblico, e come invece i suoi testi  pullulino di esplicite allusioni irriverenti e deprecabili denigrazioni verso la religione cattolica".

"Mi auguro perciò- conclude l'on. Sergio Berlato - che questo mio appello, che si aggiunge a quello di tante organizzazioni cattoliche, venga preso nella giusta considerazione in modo che i telespettatori non debbano assistere a questo triste e indecente spettacolo".

 

 

 

Ufficio stampa

on. Sergio Berlato

Deputato italiano al Parlamento europeo


[ torna indietro ]
 
AIC - Associazione culturale FCR - fondazione culturale ACV Cacciatori Veneti CONFAVI