[ LINKS UTILI ] [ CREDITS ] [ COOKIES POLICY ]
cerca nel sito
cerca nel sito
   
 
SERGIO BERLATO Consigliere regionale del Veneto Deputato Italiano al Parlamento Europeo
CACCIA
PESCA
AGRICOLTURA
AMBIENTE
PICCOLE E MEDIE IMPRESE
ARTIGIANATO
LEGGI IL PROFILO
I MIEI VIDEO
BERLATO NEWSLETTER
   Leggi le news in archivio ››
ISCRIVITI
    a Berlato newsletter
COMUNICATI STAMPA
FACEBOOK - profilo di Sergio Berlato
TWITTER - profilo di Sergio Berlato
 
SERGIO BERLATO, Consigliere regionale del Veneto
Homepage Profilo Attività Ultime notizie Documenti Contatti Avvisi utili

Comunicati stampa

[ torna indietro ]

25 Marzo 2014



BERLATO (PPE/FI), SI A ESAME GOVERNO DI DISPOSIZIONE CHE ABROGHI TRATTENUTA AUTOMATICA DEL 20 PER CENTO DAI BONIFICI ESTERI IN ITALIA


"Continueremo a monitorare la vicenda, anche se la risposta che ci è stata data dalla Commissione europea di un nuovo esame della misura che abroghi la ritenuta alla fonte, va nella direzione che speravamo, perché per noi è inammissibile il provvedimento entrato in vigore in Italia lo scorso primo febbraio e la cui applicazione è stata rinviata al primo luglio.   Provvedimento ricordiamolo, che prevedrebbe il prelievo in automatico del venti per cento dei bonifici in arrivo dall'estero  indirizzati a conti correnti italiani. Tutto ciò, andando chiaramente contro ogni logica di libera circolazione dei capitali (prevista peraltro dall'articolo 63 del Tfue) e con il rischio di produrre effetti deleteri rispetto al ricorso a strumenti di pagamento tracciabili".
Commenta  così Sergio Berlato, deputato al Parlamento europeo, la risposta ricevuta dalla Commissione europea rispetto all'interrogazione riguardante la trattenuta automatica sui bonifici dall'estero in Italia, depositata lo scorso mese da ventuno eurodeputati provenienti da diversi partiti.  
"La Commissione - precisa l'eurodeputato - ha sottolineato come, su richiesta del ministero delle Finanze italiano, le autorità fiscali italiane abbiano emanato istruzioni amministrative  il 19 febbraio 2014, rinviando al 1º luglio 2014 l'applicazione da parte degli intermediari finanziari italiani, di detta ritenuta alla fonte". "Ma la notizia positiva - precisa l'on. Sergio Berlato - è che contemporaneamente alla sospensione degli effetti della misura, le autorità fiscali hanno elaborato, per sottoporla a esame del nuovo governo, una disposizione che abroga la ritenuta alla fonte in questione". "In ogni caso - conclude il deputato europeo - monitoreremo con attenzione la vicenda perché effettivamente questa disposizione venga cancellata".

Ufficio Stampa on. Sergio Berlato


[ torna indietro ]
 
AIC - Associazione culturale FCR - fondazione culturale ACV Cacciatori Veneti CONFAVI