[ LINKS UTILI ] [ CREDITS ] [ COOKIES POLICY ]
cerca nel sito
cerca nel sito
   
 
SERGIO BERLATO Consigliere regionale del Veneto Deputato Italiano al Parlamento Europeo
CACCIA
PESCA
AGRICOLTURA
AMBIENTE
PICCOLE E MEDIE IMPRESE
ARTIGIANATO
LEGGI IL PROFILO
I MIEI VIDEO
BERLATO NEWSLETTER
   Leggi le news in archivio ››
ISCRIVITI
    a Berlato newsletter
COMUNICATI STAMPA
FACEBOOK - profilo di Sergio Berlato
TWITTER - profilo di Sergio Berlato
 
SERGIO BERLATO, Consigliere regionale del Veneto
Homepage Profilo Attività Ultime notizie Documenti Contatti Avvisi utili

Comunicati stampa

[ torna indietro ]

30 Aprile 2014



IMMIGRAZIONE. BERLATO (FDI-AN): SISTEMA ACCOGLIENZA AL COLLASSO, GOVERNO INADEGUATO


 

"Il nostro sistema di accoglienza è al collasso, il Viminale è arrivato a stimare in 800mila le persone pronte a partire dalle coste dell'Africa per raggiungere l'Europa e il nostro Governo, per l'ennesima volta, si dimostra inadeguato. Non possiamo più sostenere questa situazione, la soluzione è quella che già da tempo indichiamo ossia, anche con l'aiuto da parte della Comunità internazionale, un intervento per migliorare le condizioni di vita nei paesi da quali partono persone disperate che credono di trovare nell'Europa uno spazio illimitato per soddisfare le proprie aspirazioni". Lo dichiara l'on. Sergio Berlato, candidato alle elezioni europee per Fdi_An, che aggiunge: "Allo stato attuale delle cose manca un progetto e il Governo non è in grado di contrastare i flussi migratori clandestini, e questo chiaramente diventa un ottimo biglietto da visita per chi considera l'Italia quale porto franco per l'immigrazione clandestina".

"Ricordiamoci- prosegue il deputato europeo- che dall'inizio di quest'anno sulle nostre coste sono arrivati 25mila migranti, più della metà (circa 43mila) di quanti arrivarono nell'intero 2013, numeri insostenibili". "Posto che la solidarietà- conclude Berlato-  è nel nostro dna e va certamente garantita, non è accettabile che il nostro Paese spenda circa 900 euro al mese per ogni immigrato, quando i nostri anziani sono costretti a lotte di sopravvivenza perché hanno pensioni sociali che toccano a malapena i 400 euro. Così, oltre a non essere in grado di dare assistenza a chi arriva, si compie una discriminazione verso gli italiani".

 


[ torna indietro ]
 
AIC - Associazione culturale FCR - fondazione culturale ACV Cacciatori Veneti CONFAVI