[ LINKS UTILI ] [ CREDITS ] [ COOKIES POLICY ]
cerca nel sito
cerca nel sito
   
 
SERGIO BERLATO Consigliere regionale del Veneto Deputato Italiano al Parlamento Europeo
CACCIA
PESCA
AGRICOLTURA
AMBIENTE
PICCOLE E MEDIE IMPRESE
ARTIGIANATO
LEGGI IL PROFILO
I MIEI VIDEO
BERLATO NEWSLETTER
   Leggi le news in archivio ››
ISCRIVITI
    a Berlato newsletter
COMUNICATI STAMPA
FACEBOOK - profilo di Sergio Berlato
TWITTER - profilo di Sergio Berlato
 
SERGIO BERLATO, Consigliere regionale del Veneto
Homepage Profilo Attività Ultime notizie Documenti Contatti Avvisi utili

Comunicati stampa

[ torna indietro ]

Vicenza, lì 17 Febbraio 2015



STREPITOSO SUCCESSO DI CONFAVI ALLA FIERA DI VICENZA HIT SHOW


Davvero strepitoso il successo conseguito dalla Confederazione delle Associazioni Venatorie Italiane con la sua partecipazione ad HIT SHOW, la più importante manifestazione fieristica della caccia, del tiro sportivo e delle armi da difesa a livello nazionale ed una delle più importanti a livello europeo.
Ancora maggiore è stata la soddisfazione nel constatare che questa manifestazione, ideata, progettata, organizzata dall'Associazione Cacciatori Veneti-CONFAVI, è diventata in poco tempo,la prima manifestazione di settore a livello nazionale ed una delle più importanti a livello europeo.
Non c'era angolo della fiera di Vicenza dove non fosse presente il giallo vivo della CONFAVI, riscontrabile sia sulle magliette dei 160 volontari che si sono adoperati per garantire una calorosa accoglienza agli oltre 31.000 visitatori, sia sulle migliaia di borsette che venivano offerte, sia sul materiale promozionale.
Lo stand CONFAVI, in cui erano presenti i dirigenti delle Strutture Autonome Decentrate italiane, è stato letteralmente preso d'assalto da un numero impressionante di visitatori che, oltre a dimostrare vivo apprezzamento per l'ospitalità ricevuta, incoraggiavano i dirigenti CONFAVI a continuare nella battaglia in difesa dei diritti di tutti i cacciatori italiani.
In particolar modo veniva espresso l'auspicio di poter unire le forze di tutte le associazioni venatorie non riconosciute a livello nazionale e di quelle riconosciute che non hanno aderito al patto scellerato con il nemico, primi passi per poter aggregare tutte le realtà portatrici della Cultura rurale che, solo in Italia, rappresentano realtà molto importanti dal punto di vista numerico, economico, occupazionale, sociale, culturale.
Forte è stata la pressione che è stata esercitata dalla base associativa nei confronti dei rappresentanti di queste realtà, auspicando che il loro senso di responsabilità possa favorire la rinascita della caccia in Italia e di tutte le attività portatrici della Cultura rurale.



[ torna indietro ]
 
AIC - Associazione culturale FCR - fondazione culturale ACV Cacciatori Veneti CONFAVI