[ LINKS UTILI ] [ CREDITS ] [ COOKIES POLICY ]
cerca nel sito
cerca nel sito
   
 
SERGIO BERLATO Consigliere regionale del Veneto Deputato Italiano al Parlamento Europeo
CACCIA
PESCA
AGRICOLTURA
AMBIENTE
PICCOLE E MEDIE IMPRESE
ARTIGIANATO
LEGGI IL PROFILO
I MIEI VIDEO
BERLATO NEWSLETTER
   Leggi le news in archivio ››
ISCRIVITI
    a Berlato newsletter
COMUNICATI STAMPA
FACEBOOK - profilo di Sergio Berlato
TWITTER - profilo di Sergio Berlato
 
SERGIO BERLATO, Consigliere regionale del Veneto
Homepage Profilo Attività Ultime notizie Documenti Contatti Avvisi utili

Comunicati stampa

| File allegati | files allegati

TESTO PROGETTO DI LEGGE [ file .pdf - 625 Kb ]


[ torna indietro ]

26 Agosto 2015



Vigilanza ambientale. Berlato (FdI) presenta un progetto di legge


(Arv) Venezia 25 ago. 2015 -     Tutelare la professionalità dei corpi di Polizia provinciale  e  garantire il servizio di controllo e salvaguardia del patrimonio faunistico-ambientale, è questo il duplice obiettivo di un Progetto di Legge presentato dal consigliere Sergio Berlato, capogruppo in Consiglio regionale di Fratelli d'Italia - AN - MCR, per l'istituzione del Servizio di Vigilanza Ambientale della Regione del Veneto. Tale servizio, infatti, ha spiegato Berlato nel corso della conferenza stampa di presentazione, fino ad oggi svolto dal personale dei Corpi di Polizia provinciale, rischia di non poter più essere espletato, poiché il Legislatore nazionale ha stabilito che suddetti corpi debbano essere sciolti ed il personale distribuito nelle Polizie Locali Municipali non svolgendo più le proprie funzioni ambientali, salvo che non intervenga la Regione attraverso una normativa ad hoc. "Il Veneto - ha proseguito l'esponente di FdI - presenta al suo interno una serie di territori estremamente diversificati ricompresi negli ambiti di protezione e salvaguardia nazionale ed europea, che necessitano di un'attività permanente di vigilanza e sorveglianza. Anche  perché tale patrimonio costituisce la leva della filiera economica della Regione, di quella turistica e di quella agricola. Per queste ragioni è opportuno, ipotizzare per i Corpi e Servizi di Polizia Provinciale una soluzione che consenta la tutela professionale e la garanzia del presidio ambientale. Berlato ha ricordato che tali Corpi attualmente svolgono le funzioni di vigilanza venatoria, ittica ed ambientale, di controllo sfruttamento del suolo e sottosuolo, cave estrattive, sbancamenti, di vigilanza zoofila e di protezione degli animali".

Nel progetto di Berlato il Servizio di Vigilanza Ambientale della Regione Veneto sarà quindi costituito da un nucleo fortemente specializzato nel contrasto dei reati contro il patrimonio faunistico-ambientale (caccia, pesca, ambiente), che svolgerà l'attività di controllo sulle funzioni in capo alla Regione, utilizzabile in tutto il territorio regionale, per non disperdere le competenze acquisite ed evitare il rischio, su materie così esposte e sensibili, di impiegare molti anni per formare professionalità ex novo.

"Abbiamo presentato questo progetto di legge - ha ribadito il consigliere di FdI - che prevede la riattribuzione alla Regione  delle competenze in materia di caccia, pesca, agricoltura e ambiente, nonché delle necessarie risorse, non solo per garantire la continuità di questo servizio di pubblica utilità, ma anche per garantire gli stipendi al personale, che altrimenti, dal primo novembre, non potrebbero più ricevere. Personale - ha concluso Sergio Berlato - che non può più essere in balia dell'incertezza determinata da questa legge di riordino nazionale, che ha messo in confusione e ha creato solo disservizi a scapito dei territori e dei cittadini".

 

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO DELL'INTERVISTA

 

SCARICA GLI ARTICOLI DI GIORNALE

 

GIORNALE DI VICENZA

GAZZETTINO

CORRIERE DEL VENETO

MATTINO DI PADOVA


[ torna indietro ]
 
AIC - Associazione culturale FCR - fondazione culturale ACV Cacciatori Veneti CONFAVI