[ LINKS UTILI ] [ CREDITS ] [ COOKIES POLICY ]
cerca nel sito
cerca nel sito
   
 
SERGIO BERLATO Consigliere regionale del Veneto Deputato Italiano al Parlamento Europeo
CACCIA
PESCA
AGRICOLTURA
AMBIENTE
PICCOLE E MEDIE IMPRESE
ARTIGIANATO
LEGGI IL PROFILO
I MIEI VIDEO
BERLATO NEWSLETTER
   Leggi le news in archivio ››
ISCRIVITI
    a Berlato newsletter
COMUNICATI STAMPA
FACEBOOK - profilo di Sergio Berlato
TWITTER - profilo di Sergio Berlato
 
SERGIO BERLATO, Consigliere regionale del Veneto
Homepage Profilo Attività Ultime notizie Documenti Contatti Avvisi utili

Comunicati stampa

[ torna indietro ]

03 Settembre 2015



NATANTI IN LAGUNA. MOZIONE BERLATO (FDI-AN-MCR): SEMPLIFICHIAMO E SBUROCRATIZZIAMO LA VITA DEI CITTADINI


In una puntuale mozione sui contrassegni di identificazione per la navigazione nella laguna di Venezia, il consigliere Sergio Berlato (FdI-AN-Mcr) ha chiesto alla Giunta regionale di intervenire per ripensare completamente il limite temporale di validità degli stessi contrassegni, stabilita oggi in quattro anni dalla delibera 39.2014 della Provincia di Venezia.

 

La mozione, presentata stamane alla stampa da Berlato in compagnia di Massimo Parravicini, rappresentante del Comitato Risorse Vitali (realtà che unisce oltre trenta diverse sigle associative del mondo della pesca, della caccia, del diporto, del mondo nautico, tra cui spiccano l'Associazione per la difesa e la promozione della Cultura rurale, l'Associazione Cacciatori Veneti-Confavi, l'Associazione Pescatori vagantivi, la Fondazione per la Cultura Rurale-Onlus), "si presenta come un chiaro tentativo di snellire, semplificare e sburocratizzare la vita di quei 50mila cittadini veneziani e della laguna, che d'improvviso si sono trovati di fronte l'obbligo di convalidare il contrassegno della propria imbarcazione. In pratica quello che chiediamo è di parificare questa validità a quella delle targhe delle automobili: finchè un cittadino non vende la propria auto, nessuno gli chiederà mai di convalidare periodicamente la targa identificatrice del mezzo. Invece in laguna si è voluto affermare un principio opposto: i cittadini dovrebbero ogni quattro anni confermare i dati del proprio natante, operazione che porterà al pagamento di circa 50euro a natante, e che ci pare risponda più che altro ad un tentativo della provincia di fare cassa ancora una volta alle spalle dei cittadini":

 

Tempi previsti per la vita della mozione? Berlato spera che la calendarizzazione della sua proposta avvenga già nella prossima seduta di Consiglio, ma soprattutto ritiene che possa registrare un'ampia convergenza politica, "perché so che anche molti consiglieri di opposizione", ha concluso il presidente della terza Commissione, "sono già sensibilizzati su questo argomento, visto che la delibera della provincia di Venezia in oggetto, si presenta evidentemente come una nuova imposizione vessatoria nei confronti dei cittadini".


[ torna indietro ]
 
AIC - Associazione culturale FCR - fondazione culturale ACV Cacciatori Veneti CONFAVI