[ LINKS UTILI ] [ CREDITS ] [ COOKIES POLICY ]
cerca nel sito
cerca nel sito
   
 
SERGIO BERLATO Consigliere regionale del Veneto Deputato Italiano al Parlamento Europeo
CACCIA
PESCA
AGRICOLTURA
AMBIENTE
PICCOLE E MEDIE IMPRESE
ARTIGIANATO
LEGGI IL PROFILO
I MIEI VIDEO
BERLATO NEWSLETTER
   Leggi le news in archivio ››
ISCRIVITI
    a Berlato newsletter
COMUNICATI STAMPA
FACEBOOK - profilo di Sergio Berlato
TWITTER - profilo di Sergio Berlato
 
SERGIO BERLATO, Consigliere regionale del Veneto
Homepage Profilo Attività Ultime notizie Documenti Contatti Avvisi utili

Ultime Notizie

[ torna indietro ]

04 Aprile 2012



INCONTRO CON AMMINISTRATORI PDL VICENZA


La situazione occupazionale nel vicentino, il rapporto tra imprenditoria ed aziende del credito, le problematiche introdotte dall'Imu, le difficoltà degli Enti locali dopo i tagli dei finanziamenti dello Stato, la necessità di fare squadra per contare di più nel panorama veneto e nazionale: sono questi alcuni dei temi trattati nell'affollatissimo incontro tra il Coordinamento provinciale di Vicenza del Pdl e gli amministratori del Partito tenutosi in città a Villa Lattes, sede della Circoscrizione 6.
Si è trattato del primo incontro con il Territorio, dopo il Congresso, voluto fortemente dal Coordinamento provinciale pidiellino per rafforzare in modo sinergico l'azione politica del Pdl con quella amministrativa. I sindaci e gli amministratori del Partito hanno portato direttamente la voce e le istanze delle loro realtà locali all'attenzione del vertice provinciale: "Ho chiesto ai nostri amministratori cosa possa fare il Partito per essere loro vicino in questo momento storico travagliato da una profonda crisi economica internazionale che, anche nel nostro Paese, sta producendo preoccupanti conseguenze sociali ed occupazionali" spiega il Coordinatore provinciale Sergio Berlato - Era un impegno che ci eravamo formalmente assunti attraverso la mozione programmatica presentata al Congresso provinciale del Partito vicentino, considerandola coma una tappa fondamentale per il rilancio della proposta politica del Popolo della Libertà. Così come stiamo facendo con le frequenti riunioni del Coordinamento provinciale, abbiamo deciso di riunire con frequenza periodica tutti i nostri amministratori per concordare e definire strategie e raccogliere stimoli per tradurli in attività concrete a favore della nostra gente".

Il Coordinatore provinciale ed il vicario Pierantonio Zanettin hanno interagito a lungo con gli amministratori del Pdl raccogliendo le istanze locali e affrontando temi generali di organizzazione politica del Partito. "E' stata una bella serata -afferma Zanettin- positiva e coinvolgente. Un momento di dialogo tra gli amministratori e i vertici del Partito. Una occasione per discutere di molti argomenti importanti per lo sviluppo del nostro territorio".

Vari sono stati i contributi arrivati dagli amministratori: "Stiamo sviluppando una azione in seno alla Provincia relativa al sostegno economico alle famiglie in difficoltà" ha sottolineato ad esempio Morena Martini assessore provinciale.

C'è poi chi ha marcato l'accento sulle qualità espresse dal Pdl: "La forza del Partito -ha puntualizzato l'assessore provinciale Andrea Pellizzari- sta nelle capacità innovative espresse dagli uomini che ne fanno parte. Il buon governo del Pdl nelle realtà locali dove si trova ad amministrare ne è testimone".

"Una sala gremita di amministratori del PDL quella che si è riunita per la prima volta nella "Consulta degli Eletti" -racconta Giorgio Meneghetti responsabile settore organizzazione- Il Coordinamento provinciale ha creato la possibilità di confronto tra rappresentanti locali che ora possono relazionarsi, trovare nuovi spunti di riflessione e cogliere i temi essenziali che in questo momento la società percepisce come esistenziali determinanti per un vivere onesto e onorevole. La "Consulta degli Eletti" è solo uno dei molteplici incontri che il Pdl di Vicenza organizza per incentivare l'attività politica a livello locale, per creare coesione tra amministratori e iscritti. La riorganizzazione parte dal confronto, con il confronto costruttivo si mettono le basi per un futuro solido".Su tutti un dato di fatto: "E' finita la stagione delle scelte calate dall'alto e delle decisioni prese a porte chiuse da un ristretto numero di persone - afferma l'on. Sergio Berlato- Vogliamo un partito popolare, fatto di persone vere e presenti, capaci di ascoltare le esigenze della gente. La politica strumentale non ci interessa né interessa più di tanto a chi si trova ad affrontare la sfida del vivere quotidiano: siamo vicini a queste persone e lavoreremo con passione e forza per dare loro risposte di concerto con i nostri amministratori".


[ torna indietro ]
 
AIC - Associazione culturale FCR - fondazione culturale ACV Cacciatori Veneti CONFAVI