[ LINKS UTILI ] [ CREDITS ] [ COOKIES POLICY ]
cerca nel sito
cerca nel sito
   
 
SERGIO BERLATO Consigliere regionale del Veneto Deputato Italiano al Parlamento Europeo
CACCIA
PESCA
AGRICOLTURA
AMBIENTE
PICCOLE E MEDIE IMPRESE
ARTIGIANATO
LEGGI IL PROFILO
I MIEI VIDEO
BERLATO NEWSLETTER
   Leggi le news in archivio ››
ISCRIVITI
    a Berlato newsletter
COMUNICATI STAMPA
FACEBOOK - profilo di Sergio Berlato
TWITTER - profilo di Sergio Berlato
 
SERGIO BERLATO, Consigliere regionale del Veneto
Homepage Profilo Attività Ultime notizie Documenti Contatti Avvisi utili

Ultime Notizie

| File allegati | files allegati

Relazione Francesco Donati - Esperto gestionale della Zona Faunistica lagunare e valliva [ file .pdf - 336 Kb ]
Relazione Loretto Zordan - Esperto gestionale della Zona Faunistica delle Alpi [ file .pdf - 106 Kb ]
elazione Giacomo De Franceschi - Esperto gestionale della Zona Faunistica pianura e collina [ file .pdf - 516 Kb ]
Dati censimenti area lagunare di Padova [ file .pdf - 541 Kb ]
Dati censimenti avifauna acquatica svernante - Venezia [ file .pdf - 6352 Kb ]
Dati censimenti avifauna acquatica - Rovigo [ file .pdf - 23320 Kb ]


| web | link correlati

Video intervista al Presidente della Terza Commissione Consiliare permanente della Regione del Veneto on. Sergio Berlato
[ torna indietro ]

Venezia, lì 16 Settembre 2016



ATTI DEL CONVEGNO "I RISULTATI DELLA CORRETTA GESTIONE DEL PATRIMONIO FAUNISTICO ED AMBIENTALE"



COMUNICATO STAMPA


Berlato (FdI-AN-MCR): "Una corretta gestione faunistico- ambientale è indispensabile per tutelare un patrimonio di inestimabile valore".
(Arv) Venezia 15 set. 2016 - "Il patrimonio faunistico- ambientale presenta un valore inestimabile, ci è stato tramandato dalle precedenti generazioni e noi abbiamo il dovere di restituirlo a quelle successive non solo preservato, ma addirittura migliorato". Con queste parole, il Presidente della Terza Commissione consiliare Sergio Berlato (FdI-AN-MCR) ha aperto i lavori del convegno che si è tenuto in data odierna a Palazzo Ferro Fini, in cui sono stati presentati i positivi risultati ottenuti nel territorio regionale relativamente allo stato di salute della fauna selvatica."La parola chiave è ‘corretta gestione' - ha proseguito Berlato - perché non dobbiamo avere un approccio ideologico alla materia, bensì portare avanti una gestione basata su dati oggettivi e sulla conoscenza tecnico- scientifica dei diversi aspetti in gioco, solo così riusciremo a tutelare efficacemente il nostro patrimonio faunistico- ambientale"."E' indispensabile promuovere la collaborazione tra le diverse parti interessate- ha concluso il Consigliere regionale - ovvero instaurare un dialogo costruttivo tra il mondo agricolo, venatorio, scientifico, della pesca e degli ambientalisti non integralisti, al fine di addivenire ad una corretta gestione della materia. In questo modo, l'Ente Pubblico potrà realizzare in grande un modello di successo già sperimentato in piccolo, nel territorio regionale, per lo più dai privati, basti pensare, a titolo esemplificativo, che a 30 chilometri dall'aeroporto Marco Polo si trova la più alta concentrazione di animali selvatici d'Europa, il che ci fa comprendere come sia possibile tradurre in azioni concrete un modello gestionale corretto"."Gli amministratori pubblici devono realizzare una corretta gestione della materia faunistico- venatoria, basandosi sugli aspetti tecnico- scientifici, per operare le migliori scelte possibili, nel pieno rispetto della normativa".Così, il Presidente del Consiglio regionale, Roberto Ciambetti, si è rivolto ai presenti, portando i saluti del Presidente della Regione Luca Zaia, impegnato in Giunta e quindi impossibilitato ad essere presente. Tre esperti gestionali della materia hanno poi illustrato i risultati ottenuti sul territorio regionale e, in particolare, nelle diverse zone ambientali: umide, Alpi, pianura e collina.

[ torna indietro ]
 
AIC - Associazione culturale FCR - fondazione culturale ACV Cacciatori Veneti CONFAVI