[ LINKS UTILI ] [ CREDITS ] [ COOKIES POLICY ]
cerca nel sito
cerca nel sito
   
 
SERGIO BERLATO Consigliere regionale del Veneto Deputato Italiano al Parlamento Europeo
CACCIA
PESCA
AGRICOLTURA
AMBIENTE
PICCOLE E MEDIE IMPRESE
ARTIGIANATO
LEGGI IL PROFILO
I MIEI VIDEO
BERLATO NEWSLETTER
   Leggi le news in archivio ››
ISCRIVITI
    a Berlato newsletter
COMUNICATI STAMPA
FACEBOOK - profilo di Sergio Berlato
TWITTER - profilo di Sergio Berlato
 
SERGIO BERLATO, Consigliere regionale del Veneto
Homepage Profilo Attività Ultime notizie Documenti Contatti Avvisi utili

Caccia › Notizie sull'attivitā › Dall' Italia

[ torna indietro ]

Lettera inviata dall' on. Ministro Alemanno per respingere gli emendamenti concordati tra i rappresentanti dell'UNAVI e le Associazioni Ambientaliste


Vi presentiamo la copia della lettera inviata dal Ministro Alemanno al Presidente del Consiglio Berlusconi, al Presidente della Camera Casini, al Ministro per i rapporti con il Parlamento Giovanardi ed a tutti i capogruppo dei partiti di maggioranza alla Camera dei Deputati per respingere tutti gli emendamenti al testo della legge sulle deroghe in discussione alla Camera dei Deputati il giorno 17 settembre 2002.

 

Va sottolineato che i rappresentanti dell'UNAVI nazionale avevano concordato alcuni emendamenti con le associazioni ambientaliste con l'obiettivo ( a loro dire ) di - miglioramento- del testo di legge.

Sostanzialmente gli emendamenti sancivano che non potevano essere aumentate le specie cacciabili, che all'INFS (Istituto Nazionale della Fauna Selvatica) veniva dato il potere di veto sui provvedimenti regionali e che il Governo poteva attivare i poteri sostitutivi nei confronti delle regioni se queste avessero approvato loro provvedimenti di attivazione del regime di deroga non graditi al governo.


E' inutile sottolineare che se fossero passati questi emendamenti, che i rappresentanti nazionali dell'UNAVI avevano chiesto di far approvare alla maggioranza, i contenuti della legge sarebbero stati vanificati e 23 anni di attesa da parte del mondo venatorio sarebbero sfociati in uno strumento inutilizzabile.

Grazie all'intervento del Ministro Alemanno, la maggioranza non ha dato retta ai rappresentanti dell'UNAVI ed ha respinto tutti gli emendamenti, approvando il testo della legge così come voluto dal mondo venatorio italiano.

Ecco la copia della lettera del Ministro Alemanno:

 



[ torna indietro ]
 
AIC - Associazione culturale FCR - fondazione culturale ACV Cacciatori Veneti CONFAVI