Chi è Sergio Berlato?

Sono nato a Marano Vicentino (VI) il 27 luglio 1959.

Sono sposato con Nicoletta e ho due figlie: Sara e Cristina.

Sono nonno di Beatrice e Vittoria.

Da sempre sono appassionato di tutte le tematiche legate alla corretta gestione del patrimonio faunistico ed ambientale. La mia grande passione per la caccia e la pesca fanno di me un vero ambientalista.

Sergio Berlato in Consiglio regionale del Veneto:

Il mio ingresso in politica coincide con l’elezione in Consiglio regionale del Veneto nel 1990 con il movimento Caccia Pesca Ambiente. Nel 1995, candidato nelle liste di Alleanza Nazionale, sono stato riconfermato in Consiglio regionale risultando il Consigliere regionale più votato tra tutti i candidati di tutti i partiti. Ho ricoperto l'incarico di Assessore regionale all'agricoltura, foreste, economia montana, caccia e pesca fino al 1999. Il 31 maggio 2015, dopo tre legislature passate al Parlamento europeo, mi sono candidato nuovamente in Consiglio regionale del Veneto risultando ancora una volta il Consigliere regionale più votato tra tutti i candidati di tutti i partiti.

Durante l’ultima legislatura sono stato eletto all'unanimità Presidente della terza Commissione permanente, ricoprendo contestualmente la carica di Presidente del Gruppo consiliare di Fratelli d'Italia-Movimento per la Cultura Rurale, sono stato membro dell'Ufficio di Presidenza della prima e della seconda Commissione speciale d'inchiesta sui gravi fatti riguardanti le banche popolari del Veneto e membro dell'Ufficio di Presidenza della Commissione speciale d'inchiesta sui PFAS.

Sergio Berlato in Consiglio regionale del Veneto:
Sergio Berlato Deputato italiano al Parlamento europeo:

Nel giugno del 1999 sono stato eletto per la prima volta al Parlamento europeo ed ho ricoperto il ruolo di membro titolare della Commissione agricoltura al Parlamento europeo. Grazie all’importante lavoro svolto, alle elezioni del giugno 2004 sono stato riconfermato per la seconda volta al Parlamento europeo, ricoprendo il ruolo di membro titolare nella Commissione Ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare e le politiche per i consumatori del Parlamento europeo e venendo riconfermato Coordinatore per il settore agricolo di tutte le delegazioni europee appartenenti al Gruppo Unione per l'Europa delle Nazioni (U.E.N.). Come riconoscimento al mio impegno nella stessa legislatura sono stato eletto all'unanimità Vice Presidente della Commissione agricoltura del Parlamento europeo, unico rappresentante di tutti i paesi mediterranei nell'ufficio di Presidenza.

In occasione delle elezioni europee del 6 e 7 giugno 2009, con un cospicuo numero di preferenze personali (58137) sono stato rieletto per la terza volta al Parlamento europeo, dove ho ricoperto il ruolo di vice Capo della Delegazione italiana del Popolo Della Libertà nel Gruppo del Partito Popolare Europeo. Nel 2014 mi è stato impedito di ricandidarmi nelle liste dell'ex PDL per aver denunciato il sistema del malaffare esistente in Veneto, di cui il MOSE parrebbe essere solo la punta dell'iceberg. Nel maggio 2019 sono stato nuovamente eletto al Parlamento europeo, vincendo le elezioni, insediandomi però solo il 1 febbraio 2020 a seguito della Brexit. Attualmente sono membro titolare della Commissione Ambiente, Sanità pubblica e Sicurezza alimentare che, tra le sue competenze, annovera anche la caccia.

Sergio Berlato Deputato italiano al Parlamento europeo:
Sergio Berlato uomo di partito:

Ho aderito ad Alleanza Nazionale nei primi mesi dalla sua nascita. Dal 2001 al 2006 ho ricoperto il ruolo di Consigliere particolare del Ministro Gianni Alemanno, collaborando attivamente per l'intera legislatura con il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. Il 17 marzo 2007 sono stato eletto Presidente provinciale di Alleanza Nazionale per la provincia di Vicenza. Con la nascita del Popolo della Libertà si è aperta una nuova fase e il 12 febbraio 2012 sono stato eletto Coordinatore per la provincia di Vicenza.

Poco prima delle elezioni europee del 2014 ho aderito a Fratelli d’Italia. Dal 2016 al 2020 Giorgia Meloni mi ha affidato il ruolo di Coordinatore regionale per il Veneto di Fratelli d'Italia, ruolo che ho ricoperto con grande orgoglio traghettando il partito in una fase molto delicata, riuscendo ad ottenere, ad ogni competizione elettorale, una percentuale superiore alla media nazionale anche grazie all’importante lavoro dei tanti dirigenti e militanti che mi hanno permesso di radicare e far crescere Fratelli d’Italia in Veneto.

Sergio Berlato uomo di partito:
Sergio Berlato e la Cultura rurale:

È noto a tutti che sono anche un cacciatore ed un pescatore. Queste passioni hanno segnato profondamente la mia vita e la mia attività.

Ricopro il ruolo di Presidente nazionale dell’Associazione per la difesa e la promozione della Cultura Rurale, struttura aggregativa che ho fondato e che ha come obiettivo l’unione di tutte le attività portatrici della Cultura Rurale al fine di adottare strategie comuni per difendere la nostra Cultura e le nostre tradizioni. Sono Presidente nazionale della Fondazione per la Cultura Rurale-onlus, Presidente dell’Associazione Cacciatori Veneti e Presidente nazionale della Confederazione delle Associazioni Venatorie Italiane.

Sergio Berlato e la Cultura rurale: