Homepage Comunicati stampa

La categoria dei farmacisti ha bisogno di essere tutelata adeguatamente

12.01.2021

Il Commissario si dimentica di inserire la categoria dei farmacisti tra quelle dei sanitari destinatari dei primi vaccini.

L’inadeguatezza del Commissario Arcuri si palesa per l’ennesima volta e a farne le spese sono i nostri farmacisti. Sono chiamati ad offrire servizi indispensabili ai cittadini, ad essere anche loro, come medici e infermieri, in prima linea, garantendo tamponi rapidi. Si è addirittura parlato di far somministrare i vaccini anti-Covid proprio a loro. Premesso tutto questo, il Commissario si dimentica di inserire la categoria dei farmacisti tra quelle dei sanitari destinatari dei primi vaccini. Non si può chiedere alle categorie di esporsi al rischio di contrarre il Coronavirus per fornire un servizio fondamentale e non premurarsi di tutelarle nel momento in cui sono chiamate ad operare.


on. Sergio Berlato
Deputato italiano al Parlamento europeo



Contatti

ARTICOLO PRECEDENTE
ARTICOLO SUCCESSIVO