Homepage Bandi Europei

Investimenti nell'innovazione Sezione 1 – MANU

03.12.2021

Programma: Strumento interregionale per gli investimenti nell’innovazione (I3)

Tipo di azione: Sovvenzioni per progetti I3-PJG I3

Scadenza: 01 febbraio 2022 17:00 ora di Bruxelles – 18 ottobre 2022 17:00 ora di Bruxelles

Obiettivo:

Questo argomento si concentra sul miglioramento della fornitura di prodotti, processi o servizi nuovi o migliorati nell'industria manifatturiera. Nel contesto della manifattura avanzata; conoscenza e tecnologie innovative vengono utilizzate per produrre prodotti complessi e migliorare i processi per ridurre i rifiuti, l'inquinamento, il consumo di materiali e l'uso di energia. Robotica, stampa 3D e 4D, intelligenza artificiale e calcolo ad alte prestazioni per la modellazione sono elementi importanti nella produzione avanzata.

Il presente invito a presentare proposte su questo tema sostiene gli investimenti nell'innovazione interregionale per l'adozione di soluzioni manifatturiere nuove o migliorate, nonché per sostenere l'industria nell'affrontare la sfida della digitalizzazione e promuovere il passaggio a una produzione più sostenibile dal punto di vista ambientale (ambizione di inquinamento zero per un ambiente privo di sostanze tossiche).

Almeno il 70% del contributo deve essere destinato a investimenti in aziende.

Se la proposta è correlata ai temi della transizione digitale o della transizione verde nella produzione intelligente, il richiedente deve presentare la proposta nell'ambito della produzione intelligente.

Ambito:

Temi e priorità

Il presente invito a presentare proposte su questo argomento incoraggia le domande in una o una combinazione delle seguenti aree di intervento (un elenco non esclusivo):

Processi dimostrativi, ovvero aiutare i nuovi prodotti a raggiungere il mercato più velocemente o avere processi più efficienti e sostenibili adottati dall'industria.

Valorizzazione dei risultati della ricerca e delle applicazioni pratiche. Ciò potrebbe includere il coinvolgimento attivo degli ecosistemi e il processo di co-creazione con le parti interessate e gli utenti finali.

Collegamento o uso complementare di strutture di prova e dimostrazione a livello interregionale. In questo quadro sono incoraggiate le sinergie con gli hub di circolarità.

Migliorare l'uso delle risorse naturali e nel riutilizzo dei materiali, promuovere modelli di circolarità (de- e remanufacturing) e investimenti in carbon neutrality. Si possono prevedere strategie di attuazione specifiche (compreso il finanziamento), garantendo la partecipazione di tutte le parti interessate (industria, PMI, autorità locali, istituzioni educative e società civile).

Realizzazione di casi dimostrativi interregionali per testare e replicare i risultati.

Diffusione dell'innovazione e coinvolgimento delle PMI nelle catene del valore dell'UE.

Impatto previsto:

A breve termine

Distribuzione di nuove tecnologie verdi e digitali che promuovono la crescita del settore manifatturiero europeo

Tecnologie innovative adottate dalle PMI

Medio termine:

Rendere l'industria dell'UE più efficiente e sostenibile

Rafforzare la capacità delle regioni di co-investire insieme, unendo le forze su priorità comuni di investimento S3 (investimenti interregionali).

Diffusione dell'innovazione

Lungo termine:

Rafforzare/rimodellare le catene del valore dell'UE aumentando nel contempo la competitività dell'UE sui mercati globali.

Liberare il potenziale di innovazione delle regioni/paesi dell'UE.



Contatti

BANDO PRECEDENTE
BANDO SUCCESSIVO